In forma, senza rinunce

Il primo giorno di palestra: verso un allenamento efficace

Il primo giorno di palestra: verso un allenamento efficace

Qual è l’obiettivo fondamentale di qualsiasi tipologia di allenamento? Ottenere dei risultati, i quali saranno diversi da persona a persona: per questo è necessario, prima di iniziare un’attività sportiva qualunque, avere ben chiari i risultati che si spera di raggiungere. Altrimenti si rischia di investire tempo ed energia per qualcosa di inesistente. La palestra non fa eccezione.

Il primo giorno di palestra è, come tutti gli inizi, delicato, ma assai stimolante! La cosa più importante, oltre ad adottare una buona alimentazione già a partire dalla colazione, è scegliere correttamente il Personal Trainer (mi dispiace deludervi ma l’abbigliamento può passare in secondo piano). Un professionista che si rispetti per ottenere la vostra fiducia dovrà chiedervi, prima di tutto: cosa vi aspettate di ottenere dall’allenamento?

Per fare palestra correttamente, diffidate dalle “schede preconfezionate” spesso a disposizione dei nuovi clienti: sono standardizzate e ripetitive, vi annoieranno in fretta e presto perderete la motivazione, perchè non otterrete risultati. Viceversa, se volete allenarvi nel modo giusto, rivolgetevi ad un professionista competente ed appassionato, non abbiate paura di fargli delle domande e raccontategli tutte le vostre perplessità: lui è pagato per ascoltarvi e per scegliere insieme a voi gli esercizi da fare in palestra, gli attrezzi da utilizzare e così via. Sarà ben felice di constatare i vostri progressi e le vostre esigenze.

Se ne avete la possibilità, il mio consiglio è quello di farvi seguire, almeno all’inizio, passo passo nello svolgimento degli esercizi; anche quando sarete diventati fitness-addicted, tuttavia, una seduta a settimana con il vostro Personal Trainer di fiducia è un toccasana che vi aiuterà a mantenere alta la motivazione e ad implementare i risultati. Le parole chiave da tenere in considerazione quando si inizia a svolgere un’attività sportiva di qualsiasi genere sono due: pazienza e determinazione. Se saprete coltivarle, i risultati sono assicurati!

Ricapitolando, dunque: è il vostro primo giorno di palestra? Bene, dirigetevi immediatamente dall’istruttore di sala e chiedetegli due minuti per parlare dei vostri obiettivi, chiedendogli una scheda personalizzata. Se in cambio ricevete una 3×15 ai soliti macchinari (adductor e abductor se siete donne, un classico!), cambiate Personal Trainer.

Siete già assidui frequentatori della sala pesi, ma finalmente vi siete chiariti le idee sui risultati che vorreste raggiungere? Fantastico, comportatevi come dei novellini, non abbiate timore di sperimentare nuove routine di allenamento: non è mai troppo tardi per cambiare!

Al di là di ogni considerazione soggettiva, indipendentemente dal fatto che non esiste l’allenamento efficace per antonomasia, mi sono accorta – dopo numerose vicissitudini – che l’unico modo per vedere realizzarsi dei cambiamenti sul vostro corpo è variare: se potete, dunque, non ponetevi limiti, andate oltre la zona di comfort e non accontentatevi mai. Giocate con il corpo, costruite i muscoli ma non riducetevi unicamente a metterli in mostra, usateli, è molto più divertente!



1 thought on “Il primo giorno di palestra: verso un allenamento efficace”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.