Narratè: ingannare il tempo d’infusione leggendo una storia

Narratè: ingannare il tempo d’infusione leggendo una storia

La nuova frontiera della cerimonia del tè? Ingannare il tempo d’infusione leggendo una storia.

Si chiama Narratè ed è un progetto di Adriano Giannini, incontrato per caso tra gli stand del Salone Internazionale del Libro di Torino. Toscano di nascita e milanese d’adozione, concepisce l’idea nel 2015, nel bel mezzo di una notte insonne:

Mentre aspettavo il tempo d’infusione della camomilla, lessi per intero le informazioni scritte sulla confezione. Non fu esaltante. Nel rendermi conto del problema, mi balenò in mente anche la soluzione!

E cioè? Creare un nuovo formato editoriale, che associa ad ogni teabag una piccola storia. Inedita. Scritta apposta da un autore affermato. Il tempo di lettura? Uguale al tempo d’infusione: 5 minuti.

Dal 2015 ad oggi, Narratè ha prodotto 15 titoli: per la linea NarraPlanet, 7 piccoli libri dedicati a città d’arte, uno alla Maremma e un altro alla Sicilia.

Mettendo in infusione “Torino”, Adriano racconta:

Come le storie, anche i 15 blend sono inediti, e formulati ad hoc utilizzando solo ingredienti naturali, foglie intere e nessun aroma artificiale. L’esperienza di lettura prosegue nella degustazione del tè.

Sinestesia perfetta di gusto, olfatto e cultura. “Torino” è buonissimo, parola di Zona Fit. Gli ingredienti ricordano sapori e profumi della città:

  • tè nero
  • menta
  • ibisco
  • nocciola e…
  • assenzio!

Ma non è finita qui. Narratè è un’azienda sostenibile, che ha fatto sua la filosofia #green: la stampa è curata da una storica tipografia milanese e avviene attraverso l’impiego di carta e cartoncino 100% riciclati. L’assemblaggio della teabag con il libricino è un processo interamente manuale, realizzato dai membri della cooperativa sociale Il Sorriso, a Carugate (MI).

Adriano e la sua compagna viaggiano di fiera in fiera, per diffondere la filosofia di Narratè e valorizzare il tempo d’infusione con una piacevole lettura. Un’idea vincente e gustosa… Provare per credere.

 

Foto di Mara Rinaldi

Articoli Correlati

Il tè delle cinque: scopriamo i principali tipi di tè e le loro proprietà “Vuoi che partiamo subito per la nostra avventura”, domandò Peter Pan, “o preferisci prendere il tè?”. “Prima il tè”, rispose Wendy”. (Peter Pan) Al secondo posto dopo l'acqua nella classifica delle bevande più consumate al mondo, c'è il tè. Da sol...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.